A PROPOSITO DEL FORUM SU PIAZZA DALMAZIA
Il Forum cittadino e la politica. Ci sarà il rinnovamento? di Carlo Di Marco Si leggono sulla stampa locale del 09 luglio brevi dichiarazioni dell’Assessore Giampiero Di Candido, sulle quali, in qualità di Presidente del Forum cittadino svoltosi nei giorni 11 e 12 gennaio 2020, e in qualità di Presidente della Consulta per la democrazia partecipativa, ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 10/07/2020 -   Carlo Di Marco,


Progetto Demos: "Dalla necessitą alla Virtł"
OGNI UOMO HA UNA SUA LETTERATURA, SONO I SUOI RICORDI Di Giovanni Osella      Oggi è il 24 aprile 2020, vigilia della Festa della Liberazione, e anniversario del mio matrimonio. Sono trascorsi decine di lustri e mia moglie è ancora accanto a me nella buona e nella cattiva sorte.    Era un bel giorno di primavera ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 12/06/2020 -   Giovanni Osella,


Progetto Demos: "Dalla necessitą alla Virtł"
E' SUCCESSO ANCORA. ANCORA UNA VOLTA ED E' TUTTO DISTRUTTO  di Pina Ciammariconi Ho sempre amato i fiori. Di tutti i tipi, di tutte le specie, di tutti i colori. L'importante è che mi diano emozioni, sensazioni, che emanino profumi.  Nessuno mai nella vita mi ha insegnato a coltivarli. Ho dovuto imparare tutto da sola.  Una buona dose di ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 02/06/2020 -   Pina Ciammariconi,


Progetto Demos: "Dalla necessitą alla Virtł"
OCCHI di Fabio Di Dionisio   Occhi frettolosi, distanti Occhi vuoti e impazienti Occhi curiosi, solidali, attenti Occhi severi e responsabili Occhi compassionevoli e accoglienti Occhi pronti e disponibili Occhi silenziosi e occhi chiassosi Occhi interrogativi e in attesa Occhi che spiegano, ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 02/06/2020 -   Fabio Di Dionisio,


Progetto Demos: "Dalla necessitą alla Virtł"
WU, IMPORTATO DALLA CINA di Sabrina Angelini    Il negozio di Margherita, che già conoscete, si affacciava su una Piazza Verdi che veniva utilizzata per il mercato settimanale della città. Per essere completamente onesta i ricordi qui si fanno meno nitidi, ma lui non era certo dimenticabile. Al centro del mercato, accovacciato a terra come una dama ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 08/05/2020 -   Sabrina Angelini,


Progetto Demos: "Dalla necessitą alla Virtł"
RIFLESSIONI di Aldo Laurenzi      Ecco che mi ritrovo a descrivere il pensiero dedicato alla necessità che vive della virtù, non perchè voglio associare questa parola alla nostra tradizione anche se la definizione collima in questo caso con il giorno ricorrente,  ma perchè in una fase di respiro tra quello che ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 01/05/2020 -   Aldo Laurenzi,


Progetto Demos: "Dalla necessitą alla Virtł"
TIK TOK TIK TOK di Susanna Sacchi    Il tempo passa ma sembra non trascorra mai ed improvvisamente è già sabato. E’ trascorsa un’altra settimana la terza in domiciliazione forzata. Questa pandemia non si arresta al massimo si è stabilizzata.    Tik tok tik tok.    Le giornate passano e ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 25/04/2020 -   Susanna Sacchi,


Progetto Demos: "Dalla necessitą alla Virtł"
Margherita la Focosa. Per il 25 aprile in quarantena… di Sabrina Angelini    Come si fa ad arginare i ricordi? Arrivano all’improvviso e ti colpiscono vigliaccamente quando sei più fragile ed indifesa. Alcuni sono lieti e pieni di nostalgia, per fortuna, come questo del negozio di generi alimentari di Margherita la Focosa.   ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 25/04/2020 -   Sabrina Angelini,


Progetto Demos: "Dalla necessitą alla Virtł"
OMAGGIO AI RESILIENTI di Chiara Turdo     “IL MONDO” 70x40, Olio su tela, Autore sconosciuto   E' quasi un mese che guardo il mondo dal telegiornale, tra un conta degli infetti e una febbre generale.   Lo penso fortissimo ma ho dimenticato com'è fatto, vale la ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 18/04/2020 -   Chiara Turdo,


Progetto Demos: "Dalla necessitą alla Virtł"
IL VALORE DELLA SOLIDARIETA’ di Antonio Fusaro      Con il passare dei giorni dalle prime notizie di un virus sconosciuto, il modo politico nei diversi paesi si è diviso fra chi riteneva opportuno fare paragoni con una guerra mondiale anomala e chi sosteneva che fosse una forma d’influenza, un’epidemia, una pandemia. ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 18/04/2020 -   Antonio Fusaro,


Progetto Demos: "Dalla necessitą alla Virtł"
PER LA NONNA LONTANA di Rosanna Di Berardino   “Ciao nonna, come stai?” “Mal..!” “Che hai?” “Nn’ saccie!” “Ma che hai fatto?” “Nind!” “Sei raffreddata?” “Nno!” Vivo a Firenze e nonna a Giulianova ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 18/04/2020 -   Rosanna Di Berardino,


Progetto Demos: "Dalla necessitą alla Virtł"
IL LESSICO DELLA QUARANTENA:  LE MANI di Nilde Maloni    Era tempo che dedicassi alle mani la giusta attenzione dopo una vita dedicata alla testa.   Otium aut negotium , ed era stato proprio mio padre sarto, che guardava con pena il mio impaccio mentre infilavo il dito medio nel ditale per poi spingere l’ago con l’indice…nudo, ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 07/04/2020 -   Leonilde Maloni,


Progetto Demos: "Dalla necessitą alla Virtł"
RINASCERE PER ESSERE MIGLIORI di Lella De Iovita      Chiudo gli occhi e penso...Ma è tutto vero? Lo stiamo vivendo davvero?    Riusciremo, riusciranno, questa volta, in questo dramma, in questa sciagura, gli italiani, l’Italia ad uscirne fuori rinascendo migliori? Siamo tutti coinvolti in un tornado di drammi, ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 06/04/2020 -   Lella De Iovita,


Progetto Demos: "Dalla necessitą alla Virtł"
GRAZIE CORONAVIRUS di Irene Lattanzi     Quante sono le parole di una vita!!   Ognuna carica di significati, ricordi, pensieri, lontane una dall’altra, di senso opposto, contrastanti tra loro. Una miriade, infinite. Alcune difficili anche solo al pensiero, altre leggere, tenere, coraggiose, nella mente si affollano, si concatenano, si sdoppiano, si ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 06/04/2020 -   Irene Lattanzi,


Progetto Demos: "Dalla necessitą alla Virtł"
GLI AFFETTI PIU’ CARI Di Rosalba De Gregorio      La televisione accesa la solita sfilza di numeri che giorno per giorno ci informano sull’andamento dei contagi, dei morti, dei guariti.    Il telefono squilla la mia più cara amica che mi telefona da Milano, il marito tre giorni fa è stato ricoverato ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 04/04/2020 -   Rosalba De Gregorio,


Progetto Demos: "Dalla necessitą alla Virtł"
INSEGNARE AL TEMPO DEL CORONAVIRUS di Rosanna Di Berardino    La scuola è ferma. Gli studenti sono a casa. La chiusura inizia a prospettarsi lunga. Gli insegnanti non si arrendono. Si organizzano per raggiungere i propri alunni con il registro elettronico, whatsapp, con la didattica On line, con videochiamate e adesso con la piattaforma Istituzionale. I ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 04/04/2020 -   Rosanna Di Berardino,


Progetto Demos: "Dalla necessitą alla Virtł"
AI MIEI AMICI di Chiara Turdo   Che al mattino il sapone vi lavi la paura del viso e che l'odore del caffe vi renda familiare la straordinarietà del momento.   Che la radio vi regali nuove parole e che il telecomando, impugnato al contrario, vi risintonizzi.   Che quel libro vi riveli una nuova ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 02/04/2020 -   Chiara Turdo,


Progetto Demos: "Dalla necessitą alla Virtł"
IL LESSICO DELLA QUARANTENA di Nilde Maloni      Tempo e spazio, due categorie dell’intuizione: aveva ragione Kant.     Tempo e spazio, due dimensioni della coscienza perse nella fretta del vivere come in un nastro continuo, senza più battute d’arresto e spostamenti di sguardo.    Strano, strano ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 31/03/2020 -   Leonilde Maloni,


Progetto Demos: "Dalla necessitą alla Virtł"
TRE POESIE IN DONO... di Chiara Turdo   OGGI L'AMORE HA UN ASPETTO DIVERSO Oggi l'Amore ha cambiato il suo aspetto, ne ho visto la luce nel pulsante rosso di un ascensore di quelli che indicano che dentro è occupato per portare pasta, lenticchie e un cavolfiore a un parente preoccupato. Oggi l'Amore ha cambiato il ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 31/03/2020 -   Chiara Turdo,


Progetto Demos: "Dalla necessitą alla Virtł"
            ACQUA E' VITA di Renato Di Nicola   Da una precedente intervista:    Penso che si debba aumentare, e di molto, l’informazione e la comunicazione su tutti i temi dell’ambiente per dare maggiori possibilità di ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 29/03/2020 -   Renato Di Nicola,


Progetto Demos: "Dalla necessitą alla Virtł"
COVID - 19 di Antonmario Gioculano Ci chiediamo…. Cosa capiterà ? Che cicatrici cureremo? Che cosa cambierà? Come ci cambierà ? Confido ci chiarisca comprensione colpe, comportamenti contro civiltà, contro CASA COMUNE Che ci contagi con……. costruzione coscienza civile Cuore, coraggio, confronto, coesione Cultura ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 29/03/2020 -   Antonmario Gioculano,


Progetto Demos: "Dalla necessitą alla Virtł"
UN METRO di Lorenzo Garbatini      Ci dicono: “dovete tenere una distanza di un metro”.    Un metro… un metro… cosa ci fa pensare questa misura?    Alla fettuccia gialla del sarto, anche se ha quei 50 centimetri in più.    Alla lunghezza del passo che usavamo da bambini per ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 28/03/2020 -   Lorenzo Garbatini,


Progetto Demos: "Dalla necessitą alla Virtł"
E' GIUNTA L'ORA E MI PRESENTO: ISVELIA di Ana Isvelia Marà Mi trovo ogni mattina davanti a questo specchio che riflette. Osservo queste occhiaie di una notte non amica e le accarezzo con due dita. Mi spazzolo i capelli, prendo la matita colorata e mi dipingo. Esce l' immagine di una donna assai curata e mi pongo la domanda e do ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 27/03/2020 -   Ana Marą,


Progetto Demos: "Dalla necessitą alla Virtł"
RIFLESSIONI DI UN “PRIGIONIERO” di Daniele Sperandii    Non mi piacciono le costrizioni, le imposizioni, gli abusi di potere.    Negli anni 60/70 protestavo a scuola ed in seguito, in campo lavorativo, per non subire disposizioni ingiuste.    Oggi un Virus mi vuole condizionare la vita e non riesco ad accettarlo ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 27/03/2020 -   Daniele Sperandii,


Progetto Demos: "Dalla necessitą alla Virtł"
TUTTO INTORNO Diciottesimo giorno di quarantena di Aldo Laurenzi       Apro gli occhi e l'immagine è legata ancora ai frammenti del sogno appena concluso. Oggi è un giorno in più, se ne aggiunge un altro eppure mi chiedo se è mai vero quel che vedo quel che sento, vorrei sperare di no e che fosse ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 27/03/2020 -   Aldo Laurenzi,


Progetto Demos: "Dalla necessitą alla Virtł"
PENSIERI di Grazia Corini   Silenzio. Silenzio assordante. Silenzio innaturale, Sono abituata al silenzio, ma, se penso alle sue ragioni, allora questo silenzio mi fa paura. Penso ai miei figli lontano, in zona rossa, penso a mia figlia e alle sue bimbe. Come vivono questo periodo senza i loro amichetti, le loro maestre, i loro ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 26/03/2020 -   Grazia Corini,


Progetto Demos: "Dalla necessitą alla Virtł"
PER CAMBIARE DAVVERO. PROTEZIONE, SOLIDARIETA', AFFETTO di Sara Malaspina       Come iscritta all’associazione «Demos», sono stata incalzata dal Presidente Carlo Di Marco a offrire uno spunto di riflessione su questo tempo drammatico per la nostra tanto amata Italia. È una pagina di storia che merita meditazione. Mi auguro di ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 25/03/2020 -   Sara Malaspina,


Progetto Demos: "Dalla necessitą alla Virtł"
COME FAREMO AD ESSERE PIU' BUONI...? di Rosanna Di Berardino   Come faremo ad essere più buoni se TU aggredisci violentemente chi ti consiglia di andare a casa e non bighellonare con i tuoi amici? Come faremo ad essere più buoni se TU oggi hai comperato il pane, il latte, il tonno e l’insalata ma sei andato 4 ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 25/03/2020 -   Rosanna Di Berardino,


Progetto Demos: "Dalla necessitą alla Virtł"
IL MIO DIARIO - GIULIANOVA 24 MARZO 2030 racconto di pura fantasia di Elisa Concetto    Ciao, mi chiamo Luce. Strano nome, lo so. Ma i miei genitori lo hanno scelto per via di quel “tunnel”, da cui volevano tutti uscire, ed io per loro, così mi dicono ogni giorno, sono stata la loro “luce”.    Sono una bambina di ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 25/03/2020 -   Elisa Concetto,


Progetto Demos: "Dalla necessitą alla Virtł"
GIORNATA TIPO DI UNA COPPIA di Manuela De Falco Mattina: - “ Maledetto il giorno che t'ho incontrato!” - “ A me lo dici? Ma chi mi ha cecato quel giorno, vorrei sapere io...avà...'ndè bell!” - “ Ci mancava il coronavirus, fatt ambò pir la quarantena nghè co' mo!?” ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 25/03/2020 -   Manuela De Falco,


Progetto Demos: "Dalla necessitą alla Virtł"
NULLA PIU’ COME PRIMA di Antonio Fusaro In questi giorni terribili, ho sentito molte persone ripetere di voler tornare alla "vita di prima", alla "normalità", alla "quotidianità di ogni giorno". Io non voglio ritornare alla vita di prima. Assolutamente no! La vita di prima era piena d'ingiustizia, povertà, ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 25/03/2020 -   Antonio Fusaro,


Progetto Demos: "Dalla necessitą alla Virtł"
UNA VITA IN UNA SCATOLA Patrizia Casaccia       Piano, piano, si apre il coperchio di una scatola conservata da qualche tempo in un armadio.     Ci sono cose appartenute a una persona che non c’è più e, rovistando fra i vari oggetti, si vedono scorrere le immagini di un film di una vita vissuta intensamente.   ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 24/03/2020 -   Patrizia Casaccia,


Progetto Demos: "Dalla necessitą alla Virtł"
GUERRA E RIORDINO di Ida Gorgoretti  … Non posso crederci …  … Non può essere vero …  … Non a noi …  Mi sento soffocare, sopraffatta dagli eventi che ci stanno schiacciando rivelandoci un’altra vita.  Decreti, contagi, vittime.  Mezzi  dell’esercito che trasportano salme, ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 23/03/2020 -   Ida Gorgoretti,


Progetto Demos: "Dalla necessitą alla Virtł"
PANDEMIA di Susanna Sacchi     Lei attraversava un brutto periodo. Un gennaio quello del 2020 per lei triste. Lo sapeva in cuore suo, sapeva ma negava l’evidenza. La malattia genetica di sua madre si stava manifestando certo in maniera più lieve ma chissà come si sarebbe sviluppata in seguito. Del resto, lo sapeva gli anni venti non portano bene. ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 23/03/2020 -   Susanna Sacchi,


Progetto Demos: "Dalla necessitą alla Virtł"
AMAMI TERRA PIA di Beatrice Saccomandi   Se chiudo le mie palpebre gentili E lenta mi lascio cullare da un torpore immaginario Riesco a sentire leggeri tuoi sospiri Candidi come fruscii di foglie autunnali Al suolo quando atterrano solitarie. Chiusa in questo nido pascoliano Troppo ormai protettivo Mi scorgo alla finestra ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 23/03/2020 -   Beatrice Saccomandi,


Progetto Demos: "Dalla necessitą alla Virtł"
BERGAMO 2020 - UN SALUTO MANCATO di Flora Angelini     In un silenzio tombale l’unico suono che ripetutamente ci assale è una campana a morte o una sirena d’ambulanza.     Lo scenario è come non se ne sono mai visti.     Non abbiamo fatto la guerra; ce l’hanno raccontata ma questa è una guerra dove ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 23/03/2020 -   Flora Angelini,


Progetto Demos: "Dalla necessitą alla Virtł"
CE LA DOBBIAMO FARE! di Giovanni Osella       Vivo in Abruzzo ormai da oltre trent’anni, giunto dal Piemonte per iniziare un’attività produttiva In questa bella regione. Faccio parte di quell’esiguo manipolo di residuati bellici che ha potuto, seppur marginalmente, assistere agli orrori e ai traumi che si sono depositati nel corpo e ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 23/03/2020 -   Giovanni Osella,


Progetto Demos: "Dalla necessitą alla Virtł"
RITROVARSI di Azzurra Marcozzi   Ho sognato di prendere la terra tra le mani e battezzarmi a nuova vita Ho sentito lo stridio dei granelli di sabbia quando si perdono, vagabondi, tra le dita   In questo ventaglio di morti codificate e senza volti da piangere, il sole ci appare filtrato e i ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 23/03/2020 -   Azzurra Marcozzi,


Progetto Demos: "Dalla necessitą alla Virtł" - Racconto2
Giulianova (Provincia di Teramo, Italia) Il soldato biondissimo di Marco Verdecchia       Al bar Agrò dove lavoro, proprio a fianco del bancone si apre una porta da saloon da cui si accede ad un regno del tutto peculiare riservato ai soli maschi. Dopo un piccolo e buio corridoio che lentamente si slarga, si arriva ad un locale ampio dove domina un ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 22/03/2020 -   Marco Verdecchia,


Progetto Demos: "Dalla necessitą alla Virtł" - Racconto1
Locarno (Canton Ticino, Svizzera) Helga Klein di Gianluigi De Dea    “Tutto il mio mobilio starebbe comodamente dentro a un taxi!” Gianluigi avrebbe ricordato questa battuta di Helga Klein per tutta la vita. Una donnina minuta, sorridente, eccentrica ma non stravagante, geniale, poliglotta, pittrice, che viveva sola nell’appartamento più piccolo ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 22/03/2020 -   Gianluigi De Dea,


Progetto Demos: "Dalla necessitą alla Virtł"
Tenero drabble: Abbraccio di Piera D'Ottavio Quello che mi manca di più in questo momento sono gli abbracci, perché l’abbraccio è una coccola diversa dal bacio.  È tenerezza, comprensione, adrenalina e allo stesso tempo sicurezza, complicità, appartenenza! È molto più di un bacio che può essere ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 22/03/2020 -   Piera D'Ottavio,


Progetto Demos: "Dalla necessitą alla Virtł"
PENSIERO DI UNA NOTTE di Ana Isvelia Marà    Apro la finestra su quel cielo così strano... Tu satellite che brilli di luce innaturale, che vuoi? Che dici? Una morsa mi stringe la gola, sei Tu l'invisibile presente... Vorrei gridare alle stelle, prendere per mano la luna, Tu di cui tanto hanno raccontato e decantato scienziati, poeti e innamorati! Ti ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 22/03/2020 -   Ana Marą,


Progetto Demos: "Dalla necessitą alla Virtł"
CORONAVIRUS LIMITE 246 METRI di Marco Iaconetti       246 metri, diconsi in lettere duecentoquarantasei metri, equivalenti a circa ottocento piedi circa, se vogliamo tirare in ballo gli inglesi ed il loro astruso sistema antropometrico. Correggetemi se sbaglio. 246 metri d’autonomia da percorrere a piedi, in perfetta solitudine, perso tra le spire dei ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 22/03/2020 -   Marco Iaconetti,


Progetto Demos: "Dalla necessitą alla Virtł"
CE LA FAREMO di Rosalba Traini      Un po' di tempo fa, negli anni di scuola superiore, ho avuto modo di studiare il “Decameron” di Boccaccio, scritto nel 14^ secolo, e di apprezzarlo particolarmente. In un periodo più recente, nel 2015, i fratelli Taviani realizzano un film stupendo: “Meraviglioso Boccaccio” ambientato in ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 21/03/2020 -   Rosalba Traini,


Progetto Demos: "Dalla necessitą alla Virtł"
Misticanza di Gianna Di Donato I giorni che l‘Italia cade in ginocchio I giorni delle strade senza un fischio La folla dissuasa Vive ormai a casa   Un fiorire di cenette e bruschette Un fiorire di nuove ricette Alziamo i calici in un brindisi secco Gli avanzi nel frigo di un prosecco   Preoccupati ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 21/03/2020 -   Gianna Di Donato,


Progetto Demos: "Dalla necessitą alla Virtł"
LA QUARANTENA E L'AMORE di Antonio Fusaro     La quarantena è chiaramente un’espressione spiacevole per chi la subisce, non solo, inevitabilmente si viene separati dai propri cari, ma si perde anche temporaneamente la propria libertà, essendo impossibilitati a uscire dalla propria casa o da una struttura ospedaliera. Poi si aggiunge ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 18/03/2020 -   Antonio Fusaro,


Progetto Demos: "Dalla necessitą alla Virtł"
SE IL VIRUS CI PARLASSE di Mario Babini    Ho riflettuto molto in questi giorni cercando di dare un senso, perché un fottuto senso ci dovrà pur essere, a tutta questa assurda situazione che siamo costretti a vivere. Ho immaginato che il virus potesse parlare e ho immaginato ciò che ci direbbe, attraverso una lettera, se potesse farlo e queste sono le ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 18/03/2020 -   Mario Babini,


Progetto Demos: "Dalla necessitą alla Virtł"
FRA LE TRAGEDIE... di Giovanni Osella    Dalla fine dell’ultima guerra, le generazioni che si sono succedute in Italia, mai avevano avuto la morte a portata di mano.  E’ una tragica esperienza che coinvolge tutti, pure i giovani che mai si sono trovati di fronte a drastiche imposizioni.     Però, le tragedie della vita, ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 18/03/2020 -   Giovanni Osella,


Progetto Demos: "Dalla necessitą alla Virtł"
RICORDI di Patrizia Casaccia    Molti di noi, in questi giorni di riposo forzato, hanno impiegato il proprio tempo per fare pulizie extra a casa. Io l’ho fatto nella mia libreria, per togliere la polvere e per catalogare i vari libri. Mi è piaciuto moltissimo ricollocare la collana di grandi romanzi che furono venduti insieme al quotidiano Repubblica e ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 17/03/2020 -   Patrizia Casaccia,


FORUM DEI CITTADINI A GIULIANOVA. PARTE DA QUI IL RINNOVAMENTO DELLA POLITICA
FORUM DEI CITTADINI A GIULIANOVA. PARTE DA QUI IL RINNOVAMENTO DELLA POLITICA Carlo Di Marco Per la seconda volta in quattro anni a Giulianova, questa volta con maggiore intensità e partecipazione, si è realizzato un importante momento di attivismo civico mediante uno strumento previsto dal regolamento comunale per la partecipazione popolare come il Forum dei ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 07/03/2020


La politica come fraternitą: per il centenario di Chiara Lubich, fondatrice del Movimento dei Focolari
La politica come fraternità: per il centenario di Chiara Lubich, fondatrice del Movimento dei Focolari di Fiammetta Ricci     Il 2020, precisamente il 22 gennaio, segna i cento anni dalla nascita di Chiara Lubich, fondatrice dei Focolari e figura carismatica del XX secolo che, con il suo pensiero e la sua azione in favore della fraternità e ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 31/01/2020


Il tempo č galantuomo: dal Forum cittadino l’appello popolare a cambiare la politica
Carlo Di Marco        Il 12 gennaio scorso si è chiuso a Giulianova il secondo Forum cittadino, convocato dal Sindaco, stavolta, su richiesta di due gruppi consiliari di opposizione come previsto dal regolamento comunale. L’evento, durato due giorni (sabato 11 e domenica 12), era stato convocato per consentire ai cittadini di discutere su tre ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 13/01/2020


Teramo e la Partecipazione popolare. Riflessioni in attesa del regolamento comunale
Carlo Di Marco In queste settimane nella Città è in svolgimento un dibattito molto ricco sul percorso che il Comune di Teramo ha da tempo intrapreso per arrivare all’approvazione in Consiglio comunale di un regolamento per la democrazia e la partecipazione popolare, in attuazione delle disposizioni di legge su tale materia. L’attuale fase del percorso è ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 17/12/2019


Comitato di Quartiere Annunziata, Giulianova Un rinnovo che torna ad esprimere il grande bisogno di partecipazione
Comitato di Quartiere Annunziata, Giulianova.  Un rinnovo che torna ad esprimere il grande bisogno di partecipazione Carlo Di Marco Lo spoglio delle schede votate, il 15 dicembre nel Quartiere Annunziata di Giulianova, a conclusione di una giornata elettorale molto faticosa e partecipata, ha offerto alla riflessione della classe politica giuliese, ma soprattutto dei ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 16/12/2019 -   democrazia partecipativa, politica, teramo, sondaggio,


SONDAGGIO DELIBERATIVO A TERAMO - Importante strumento di urbanistica partecipata
SONDAGGIO DELIBERATIVO A TERAMO Importante strumento di urbanistica partecipata di Carlo Di Marco   Il 29 ottobre p.v. si costituirà a Teramo il Comitato dei Garanti per lo svolgimento del primo Sondaggio deliberativo in materia urbanistica nella Città. Si tratta, in altri termini, di una esperienza di urbanistica partecipativa mai avutasi prima e che potrebbe ...... (continua a leggere)

  pubblicato il 21/10/2019 -   democrazia partecipativa, politica, teramo, sondaggio,